Le novità di febbraio!

Dall’8 febbraio… tre bellissime novità!

 

Cynthia Russo, Non è sempre vero: Il secondo romanzo di Cynthia Russo, dopo il brillante esordio de La casa del vento, è una riflessione sul dibattuto tema dei figli abbandonati e non riconosciuti, e sul loro diritto di conoscere l’identità dei loro genitori naturali.

 

 

 

 

 

 

Michail Chodorkovskij, La mia lotta per la libertà: Ricchissimo, alla guida di un colosso del petrolio, ha commesso un unico, grande errore: finanziare l’opposizione a Putin. Imprigionato con l’accusa di evasione fiscale, è stato oggetto di una campagna che lo ha bollato come “ladro”, traditore della patria. La cella, i lavori forzati in Siberia, un’altra lunga condanna, però, non ne hanno fiaccato lo spirito e dalla prigionia ha continuato a lanciare messaggi di speranza che hanno trovato in tutto il mondo interlocutori attenti.

 

 

 

Martino Mazzonis, Giovanni Borgognone, Tea PartyQuesto libro svela fisionomia e influenza del fenomeno che ha radicalizzato il conservatorismo americano, estremizzato il conflitto culturale con i Democratici e cambiato la natura del Partito repubblicano.